Due articoli al prezzo di uno? In Campania è possibile!

Due articoli al prezzo di uno? È possibile, in Campania. Il Mattino, tra le principali testate della nostra regione, in questi giorni sta spedendo ai propri collaboratori una comunicazione piuttosto singolare. L’ufficio del Personale lamentando «una grave e persistente crisi di settore» chiede ai colleghi di associare ad ogni articolo un “abstract” ovvero un riassunto di circa 15 righe da pubblicare sull’edizione online della testata. Il tutto, ovviamente, senza ulteriore remunerazione. I colleghi vengono invitati a «a prendere contatti con l’Amministrazione» per «conoscere ed accettare termini e modalità della nuova procedura».

Il Coordinamento dei giornalisti precari della Campania si chiede perché quest’ennesima decisione unilaterale del Mattino sia potuta passare con l’imbarazzante silenzio dell’Ordine dei Giornalisti, dell’Associazione napoletana della Stampa e del Comitato di redazione del quotididano. Non bastava aver tagliato dallo scorso marzo i compensi delle collaborazioni giornalistiche, ora il quotidiano di via Chiatamone chiede ai colleghi collaboratori a partita iva (per lo più pagati 25 euro lordi ad articolo) un nuovo sacrificio – a costo zero – per mandare avanti il sito internet (ogni articolo corrisponde infatti ad un post sul web).
Cosa accadrà a coloro i quali non volessero aderire alle nuove condizioni unilateralmente decise? Quegli “estratti” come saranno considerati in caso di contenziosi legali (querele, richieste di risarcimento civile)?

I tanti punti oscuri di quest’iniziativa, il disinteresse di Ordine e sindacato – forse ancora concentrati sulla recente fase elettorale – preoccupano il CGPC: a rimetterci saranno come al solito i colleghi più deboli, non garantiti e senza voce.

IN CALCE LA COMUNICAZIONE DEL MATTINO:

Oggetto: comunicazione
La ns. Società per una grave e persistente crisi di settore ha dovuto ridurre dallo scorso mese di marzo i compensi delle collaborazioni giornalistiche.In relazione alla Sua collaborazione autonoma, il cui compenso resta tuttavia invariato, le chiediamo di anticipare un abstract (riassunto di poche righe, in linea di massima 15) di ogni articolo da Lei fornito per ledizione cartacea da pubblicare sull’edizione online de Il Mattino.
La invitiamo, pertanto, a prendere contatti con l’Amministrazione del Personale per conoscere ed accettare termini e modalità della nuova procedura.

Cordiali saluti
Amministrazione del Personale Il Mattino S.p.A.